b4m  montagna per passione
Grado: E

Accesso: Superata Bardonecchia, proseguire in direzione Colle della Scala fino a raggiungere l’ex dogana francese.
Al bivio successivo proseguire lungo la strada (dapprima asfaltata, poi sterrata) che porta all’imbocco della Valle Stretta.
Parcheggiare la macchina negli appositi spazi realizzati poco prima del Rifugio 3° Alpini, dove l’accesso è precluso ai veicoli
tramite una barra.

Itinerario di salita: Superare il ponte e la sbarra evitando la strada che si inoltra nel paesino per seguire quella che alcuni
metri dopo sale a destra verso il bosco (a sinistra si svolta per il rifugio 3° Alpini).
Seguire la strada sterrata fino a raggiungere il Piano della Fonderia (1 h 15’ dal parcheggio).
Qui, prima di superare il torrente, abbandonare la strada fin qui seguita e percorrere quella che sale a sinistra e che,
guadagnando quota, dopo alcuni tornanti supera la Maison de Chamoix, una fontana (con possibilità di eseguire rifornimento
d’acqua) e finisce in un piano a quota 2.200 m s.l.m. circa.
Oramai ci si trova su un sentiero ed in piano si raggiunge una radura attraversata da un torrente.
Superato quest’ultimo grazie ad un comodo ponte proseguire lungo il sentiero che sale verso destra e, mantenendosi sempre
al cospetto del Seroux, raggiunge un ampio piano a quota 2.750 m s.l.m. (h 2 30’).
Da questo punto il panorama risulta fantastico, trovandocisi tra il Monte Thabor ed il massiccio del Gran Seroux.
L’evidente sentiero sale tosto a sinistra con una lunga serie di svolte per poi volgere diagonalmente verso una pietraia e la
prima di tre croci che si incontrano sulla via.
Poco prima della croce bisogna superare un piccolo passaggio delicato (2 metri circa) dove, data l’esposizione, conviene
prestare attenzione.
Ora su pietraia (la punta è già visibile) la pendenza diminuisce, e, traversati alcuni facili lembi di neve, si guadagna la
cappella e poi la croce di vetta (h 4 dal parcheggio, 3.178 m s.l.m.).

Itinerario di discesa: lungo l’itinerario di salita.

Tempo di salita: 4h.

Tempo di discesa: 3h.

Attrezzatura consigliata: pedule.

Note:
- Gita molto bella da svolgere anche in versione invernale con ciaspole o con sci da scialpinismo, neve permettendo.

ITINERARIO ADATTO AI CANI
WYSIWYG Web Builder
Monte Thabor - 3178m
Copyright © by "B4M"  ·  All Rights reserved  ·  E-Mail: info.b4m@gmail.com