Itinerari in verticale > Arrampicata > Falesia dellAbbondanza
  • Show/Hide Border
  • Table Properties
  • Delete Table
  • Row
    • Insert Row Above
    • Insert Row Below
    • Delete Row
  • Column
    • Insert Column to the Left
    • Insert Column to the Right
    • Delete Column
  • Cell
    • Merge Cells Horizontally
    • Merge Cells Vertically
    • Split Cell Horizontally
    • Split Cell Vertically
    • Delete Cell
  • Cell Properties
  • Table Properties
  • Properties...
  • Image Map Editor
  • Properties...
  • OpenLink
  • Remove Link
  • Insert Select
  • Cut
  • Copy
  • Paste
  • Paste from Word
  • Paste Plain Text
  • Paste As Html
  • Paste Html

Falesia dell'Abbondanza (Colle del Lys - Mompellato)
(E' in corso la chiodatura ed apertura di altre vie, vi aggiorneremo presto!)

Accesso:

1 ora da Torino circa.

Da Avigliana dirigersi sulla strada provinciale Rubiana-Colle del Lys verso il Colle del Lys.

Superare il colle del Lys. Cento metri dopo voltare sulla sinistra (direzione ristorante Gaute la Nata). Giunti  nel piazzale di fronte al ristorante, seguire una strada sterrata sulla destra fino al suo termine (piazzale e sbarra). Parcheggiare.


Itinerario di salita:

Dal piazzale proseguire lungo la strada erbosa a sinistra della sbarra (altrimenti si finisce alle malghe della Frai). La strada piega a sinistra, supera un ruscelletto ed in corrispondenza di una grossa pietra (ometto) diventa un sentiero che si addentra nel bosco di nuovo sulla sinistra.

Seguire il sentiero che, tagliando a mezza costa in piano, raggiunge dei vecchi ruderi (sulla destra del sentiero).
La falesia si trova alle spalle dei ruderi ed è indicata da un cartello in legno.

Informazioni utili:

- Raggiungibilità: T
Ambiente: E
Esposizione: Sud (sud-est)

Chiodatura: piastrine d'acciaio, distanziate da 1 a 2 metri

Lunghezza media delle vie: 15 metri, massimo 20 metri
Acqua: no
-
Tipo di scalata: prevalentemente verticale
- La falesia si trova in una faggeta a quota 1300 mslm, quindi ottima anche d'estate

Settori:


SETTORE ABBONDANZA

 

 

 1   Osvaldo  5a+
 bella via verticale
 1b  Osvaldo di destra
 5c  variante di Osvaldo, non oltrepassa la fessura ma va a   destra
 2  Esperimenti su roccia
 5b
 traverso strapiombo appigliato
 3  Pina Colada
 6a+
 via verticale/strapiombante su tacche e buchi
 4  Passeggiata Botanica
 4c
 placca con attacco verticale su grosse prese
 5  Cippolo
 5b
 attacco verticale e passaggio delicato su placca
 6  Progetto trad
   -
 
 7  Progetto trad
   -  
 8  L'apparenza inganna
 6a/A0; 6c

 difficile spigolo di equilibrio

 super spittato

 9  Segui il chiodo (e tira dritto)
 5c+

placca tecnica

partenza in comune con "L'apparenza inganna" poi va a sx

 10
 L'albero aiuta (finchè resta su)
 NL

 probabile 7a

 parte a sx dello spigolo sopra al tetto va a dx

 11
 Senza nome
 NL  tetto e placca su tacche. dura.

 

Note:

- su "L'apparenza inganna" e "Senza nome" alcuni rami intralciano gli ultimi movimenti senza però rendere pericolosa la salita. A breve verranno rimossi.

SETTORE TRAD DI DESTRA

Accesso al settore: dalla destra della base della via Cippolo del settore Abbondanza individuare 100m più in alto due grandi strutture rocciose, risalire i faticosi pendii boscosi in direzione di quella di destra. Si consiglia per maggiore agibilità di risalire lungo il versante destro o sinistro del pendio (in centro risulta più faticoso).

Informazioni utili: tutte le vie segnalate (eccetto la 1) sono percorribili in top rope.



 1  Con-trad-a 
 4b
 partenza fra i due alberi, difficoltoso l'ultimo passaggio causa rami, discesa in doppia da un albero
 2  Trad-imento
 5b+  partenza a sinistra, utili nuts/friends piccoli, catena di calata
 3  Fessura con-trad-dittoria
 6a  partenza in comune con Trad-imento, utili nuts/friends piccoli, catena di calata
 4  S-trad-ura  6c  da liberare, bellissima fessura strapiombante, catena in punta, utili nuts/friend medi e piccoli
 5  Trad-izione
 5c  superata la prima fessura, sale la seconda più corta a destra. effettuare sosta con cordino/fettuccia sulla roccia d'uscita (colorata nello schema), utili nuts/friends medi, piccoli e due cordini
 6  Trad-uzione  5a  prima facile fessura, seconda fessura e sosta in comune con Trad-izione, utili nuts/friends medi ed un cordino

Note
:
- dato che la falesia era vergine, è stata pulita sia dalla roccia marcia che dal muschio; ciò nonostante è possibile trovare qualche punto ancora lichenoso ed è consigliato l'uso del casco per chi fa sicura
- pochi metri dopo i ruderi si trova un piccolo ovile, utile rifugio in caso di pioggia

Immagini dell'itinerario: