Itinerari di montagna > Vallon du Glacier Noir (Ecrins) > Col de la Grand Sagne
  • Show/Hide Border
  • Table Properties
  • Delete Table
  • Row
    • Insert Row Above
    • Insert Row Below
    • Delete Row
  • Column
    • Insert Column to the Left
    • Insert Column to the Right
    • Delete Column
  • Cell
    • Merge Cells Horizontally
    • Merge Cells Vertically
    • Split Cell Horizontally
    • Split Cell Vertically
    • Delete Cell
  • Cell Properties
  • Table Properties
  • Properties...
  • Image Map Editor
  • Properties...
  • OpenLink
  • Remove Link
  • Insert Select
  • Cut
  • Copy
  • Paste
  • Paste from Word
  • Paste Plain Text
  • Paste As Html
  • Paste Html

Col de la Grand Sagne (3402m)

Grado: PD+

Accesso: Da Torino, risalire la valle di Susa passando per Susa, Oulx, Cesana Torinese e Claviere.
Passare in territorio francese per Montgenevre, Briancon, Prelles.
A prelles prendere la deviazione a destra per Les Vigneau, superare anche questo paese e continuare passando per Pelvoux fino al Pre de madame Carle.
Il parcheggio estivo è nella pineta adiacente il ref Cezanne, quello invernale (primaverile) si trova circa 700-800 metri prima, all'inizio della piana del Pre.

Itinerario di salita: Raggiunto il ref Cezanne nella pineta, seguire il sentiero che passa a dx del rifugio e traversa in piano la pineta superando due ponti.
Qui inizia quindi a salire: all'unica deviazione (ben segnalata) evitare la salita a destra per il glacier blanc e proseguire a sinistra per il
sentiero che risale la morena del glacier noire inf fino a quota 2445m.
Qui lasciare la morena, voltare a destra (versante sud) e risalire il couloir S per pendenze sempre piu sostenute (30°-35°).
A quota 3100m circa il canale si stringe e la pendenza diventa di 45° costanti, supera alcune terminali (spesso chiuse) e sale fino a raggiungere il colle (3402m).

Itinerario di discesa: lungo l'itinerario di salita, oppure scendere dal couloir N (40°, 30min) sul glacier Blanc per ricongiungersi con la via di salita al ref des Ecrins.

Tempo di salita: 2h a quota 2445m, 1h 15min a quota 3100, 1h 15min per il canale.

Tempo di discesa: 2h 30min

Attrezzatura consigliata: ramponi classici, piccozza, scarponi, bastoncini, imbrago, corda, 1 corpo morto, casco. possono risultare comode due picche e 2 viti da ghiaccio lunghe
(sopratutto in caso di stagione avanzata e quindi ghiaccio).

Note:
- Attenzione, data l'esposizione del canale è importante salirlo nelle prime ore del giorno per evitare scariche di sassi e neve nella parte alta del canale.


Immagini dell'itinerario: