Itinerari di montagna > Val di Susa e valli limitrofe > Traversata Colle del Frejus Colle dellArgentiere Colle di Valle Stretta
  • Show/Hide Border
  • Table Properties
  • Delete Table
  • Row
    • Insert Row Above
    • Insert Row Below
    • Delete Row
  • Column
    • Insert Column to the Left
    • Insert Column to the Right
    • Delete Column
  • Cell
    • Merge Cells Horizontally
    • Merge Cells Vertically
    • Split Cell Horizontally
    • Split Cell Vertically
    • Delete Cell
  • Cell Properties
  • Table Properties
  • Properties...
  • Image Map Editor
  • Properties...
  • OpenLink
  • Remove Link
  • Insert Select
  • Cut
  • Copy
  • Paste
  • Paste from Word
  • Paste Plain Text
  • Paste As Html
  • Paste Html
Traversata Colle del Frejus - Colle dell'Argentiere - Colle di Valle Stretta (2522m-2599m-2434m)

Grado: E

Accesso: raggiungere Bardonecchia e posteggiare nei pressi della stazione dei Carabinieri (50metri fronte la stazione del treno).

Itinerario: risalire lungo la strada che costeggia il torrente Frejus sulla destra idrografica fino al limitare del paese dove un comodo sentiero (palina con indicazioni per colle del Frejus) sale a sinistra.
Seguirlo superando più volte la strada ed alcune volte percorrendone piccoli tratti.
Subito oltre quota 2000 il sentiero prosegue in piano (tra leggeri sali-scendi) per superare un torrente e raggiungere i ruderi delle caserme del Frejus (2h 30min).
Da qui per facile sentiero si giunge al colle del Frejus (2522m, 1h15min dalle caserme).
Scendere sul versante francese costeggiando i torrioni della punta Nera fino a quota 2350 dove il sentiero si congiunge con quello che sale dalla valle per prendere velocemente quota fino al colle dell'Argentiere (2599m, 1h 30min dal colle del Frejus).
Scendere nel versante opposto per seguire il sentiero che contorna la Gran Bagna scendendo fino a quota 2250m prima di ricominciare a salire in direzione del colle di Valle Stretta che si raggiunge in 1h e 45min da quello precedente (2434m).

Tempo di salita: 7h circa (al colle di valle stretta)

Tempo di discesa: 4h circa

Attrezzatura consigliata: pedule.

Note:
Questa traversata si presta a moltissime varianti, ad esempio si può:
- accorciarla scendendo dal colle della Rho,
- Allungarla per il colle Peyron,
- Proseguire fino sul monte Thabor,
- Unirla al tour del Thabor per una traversata "maestosa",
- Evitare il colle dell'Argentiere salendo la punta Nera.