Itinerari di montagna > Val di Susa e valli limitrofe > Punta Gran Bagna (Breche 2700m) versante Sud-Est
  • Show/Hide Border
  • Table Properties
  • Delete Table
  • Row
    • Insert Row Above
    • Insert Row Below
    • Delete Row
  • Column
    • Insert Column to the Left
    • Insert Column to the Right
    • Delete Column
  • Cell
    • Merge Cells Horizontally
    • Merge Cells Vertically
    • Split Cell Horizontally
    • Split Cell Vertically
    • Delete Cell
  • Cell Properties
  • Table Properties
  • Properties...
  • Image Map Editor
  • Properties...
  • OpenLink
  • Remove Link
  • Insert Select
  • Cut
  • Copy
  • Paste
  • Paste from Word
  • Paste Plain Text
  • Paste As Html
  • Paste Html
Punta Gran Bagna (Brèche 2700m) versante Sud-Est  (2700m)
Itinerario Invernale

Grado: PD-, passaggi di misto di II grado, canale max 45°

Dislivello: 200 metri

Accesso: arrivati a Bardonecchia raggiungere la rotonda in centro paese (a sinistra la polizia, a destra il ponte ed il distributore Tamoil) ed imboccare via Einaudi. Seguirla finché non abbandona l'abitato ed inizia a salire dapprima asfaltata e poi sterrata. Raggiungere le Grange della Rho e posteggiare in prossimità della chiesa (1.686 m s.l.m.).

Itinerario di salita: ripercorrere la strada per uscire dal paese in direzione Bardonecchia ed imboccare la deviazione che si trova a sinistra e che sale tra i pini un centinaio di metri fuori dal paese. In circa 2h si raggiunge la "caserma Piano dei Morti" (2.362 m s.l.m.) e, superati i pochi metri di pendio alle spalle della casamatta, si perviene al Pian dei Morti. Da qui, guardando il colle della Rho (di fronte) volgere lo sguardo alle bastionate di sinistra per individuare nel primo evidente canale, quello proposto dall'itinerario (vedi foto).

Itinerario di discesa:
dalla Brèche proseguire in piano in direzione del versante con origine al Colle della Rho, evitando  il primo valloncello (non scendibile causa balze rocciose di 40-50 metri) per scendere nel secondo, di fronte al colle della Rho e poi nella valle fino al Pian dei Morti. Da qui alle Grange o per l'itinerario di salita, o seguendo il sentiero che scende a destra della casamatta, più veloce e scosceso, fino ad un guado da cui in pochi minuti si risale sul versante opposto (del torrente) alla macchina (2h 30' a piedi).

Tempo di salita dall'auto: 4h
Tempo di salita per il canale: 40'
Tempo di discesa: 2h 30'

Attrezzatura consigliata: doppie picche (non indispensabili ma consigliate), imbrago, corda  (basta uno spezzone da 15 m per assicurarsi), ramponi, casco, qualche friend medio-piccolo, sci (per la discesa)

Immagini dell'itinerario: