Itinerari di montagna > Val di Susa e valli limitrofe > Monte Chaberton
  • Show/Hide Border
  • Table Properties
  • Delete Table
  • Row
    • Insert Row Above
    • Insert Row Below
    • Delete Row
  • Column
    • Insert Column to the Left
    • Insert Column to the Right
    • Delete Column
  • Cell
    • Merge Cells Horizontally
    • Merge Cells Vertically
    • Split Cell Horizontally
    • Split Cell Vertically
    • Delete Cell
  • Cell Properties
  • Table Properties
  • Properties...
  • Image Map Editor
  • Properties...
  • OpenLink
  • Remove Link
  • Insert Select
  • Cut
  • Copy
  • Paste
  • Paste from Word
  • Paste Plain Text
  • Paste As Html
  • Paste Html

Monte Chaberton (3131m)

VIA PERONA (ferrata)

Grado: PD

Accesso: Provenendo da Cesana Torinese appena superata la galleria posteggiare a sinistra nei
pressi del campeggio.

Itinerario di salita: ripercorrere la strada in discesa ma senza imboccare la galleria proseguire lungo la
vecchia strada a destra in direzione dei paravalanghe. Subito prima di raggiungerli una scala porta al
sentiero per la batteria alta che si raggiunge in 1h circa.
Dalla batteria piegare a destra e sul fianco destro del versante sud del monte Chaberton risalire su
sentiero fino a raggiungere la cresta Sud-Est. Percorrerla fino a raggiungere l’attacco della ferrata (1h
dalla batteria alta).
La ferrata in questione è sempre ben protetta dal cavo e potenzialmente “semplice”. Mai dimenticare
però che ci si trova in ambiente di alta montagna dove non può essere affidata ad un cavo la nostra
sicurezza.
Seguendo il cavo ed i numerosi spit e bolli che un tempo segnavano la via per gli alpinisti che la
percorrevano, in 2 ore circa si raggiunge la vetta (4h totali).

Itinerario di discesa: lungo la via normale per riattraversare il paese di Claviere e tornare alla propria
autovettura.


Attrezzatura consigliata: imbrago, set ferrata, casco, scarponi.

Note: acqua solitamente presente solo alla batteria alta (nemmeno in discesa).