Itinerari di montagna > Val di Susa e valli limitrofe > Col du letroit du valon
  • Show/Hide Border
  • Table Properties
  • Delete Table
  • Row
    • Insert Row Above
    • Insert Row Below
    • Delete Row
  • Column
    • Insert Column to the Left
    • Insert Column to the Right
    • Delete Column
  • Cell
    • Merge Cells Horizontally
    • Merge Cells Vertically
    • Split Cell Horizontally
    • Split Cell Vertically
    • Delete Cell
  • Cell Properties
  • Table Properties
  • Properties...
  • Image Map Editor
  • Properties...
  • OpenLink
  • Remove Link
  • Insert Select
  • Cut
  • Copy
  • Paste
  • Paste from Word
  • Paste Plain Text
  • Paste As Html
  • Paste Html
Col du l'Etroit du Vallon (canale NE) (2489m)

Grado: F+/PD- (secondo il canale scelto)

Accesso: Superata Bardonecchia, proseguire in direzione Colle della Scala fino a raggiungere l’ex dogana francese dove la strada si ferma.

Itinerario di salita: Dall'ex dogana risalire la strada fino al rif 3ºalpini (45 min).
Qui risalire i declivi  alle spalle del rifugio verso l'evidente Comba di Miglia (canale N-E).
Superato l'acquedotto (spesso completamente coperto di neve) ci si addentra nel canale che sale inizialmente in maniera molto dolce.
Evitare le prime diramazioni  e proseguire nel canale che dopo una curva via via aumenta di inclinazione.
Giunti quasi al termine del canale principale abbandonarlo per risalire uno dei canali che salgono a sx con inclinazione mai oltre 40* (non vi è un canale obbligatorio da seguire).
I canali sbucano tutti tra quota 2200 e 2300 mslm circa (3h dal rifugio).
Da qui in breve  (30 min) alla punta Muletière per poi proseguire fino all'ormai evidente Col de l'Etriot du Vallon (1h dalla p.ta Muletière, 5h 15min dall'auto).

Itinerario di discesa:

Itinerario A: lungo l'itinerario di salita (2h 30min).
Itinerario B: scendere fino alla punta Muletière e da qui al lago di Thures (o poco sotto già lungo il sentiero). Seguire il sentiero (da conoscere essendo innevato) fino al rif 3* Alpini e poi per la strada di salita alla macchina (3h).

Attrezzatura consigliata: scarponi, ramponi, picozza (2 non indispensabili ma comode), ghette.

Note:
- Questo itinerario può essere effettuato solo d'inverno;
- E' possibile effettuare la discesa con gli sci;
- I tempi possono variare notevolmente secondo le condizioni della neve.

Immagini dell'itinerario: